Le Conferenze del lunedi, il 12 dicembre La Cooperativa Sociale Onlus

“La Via di Casa” ha rinnovato il suo appuntamento mensile con le Conferenze del Lunedì  “BEN ESSERE, essere nel bene prendendosi cura del corpo, della mente e delle relazioni “.

In questo secondo appuntamento la Dottoressa Francesca Pistollato, Biologa esperta in Epigenetica, ha fatto Focus sull’aspetto Alimentazione ampliandone e approfondendone l’importanza. Per tanto nutrirsi in modo consapevole riguarda vari ambiti che spaziano dalla scelta dei cibi, al loro apporto energetico e nutritivo. I cibi non hanno tutti lo stesso valore nutrizionale ad esempio quelli crudi sono da prediligere perché ancora vivi e ricchi di proprietà nutritive. Quando si cuociono i cibi è meglio farlo con una cottura veloce, piuttosto che una più lenta che rischia di far perdere le proprietà più efficaci dell’alimento. I cibi fanno bene sia al corpo che alla mente e viceversa possono anche danneggiare, deteriorare sia il corpo che la mente.  Un’altra consapevolezza importante, che spesso tralasciamo, riguarda il fatto che, il corpo e la mente non si nutrono solo di cibo ma anche dei suoni, dei luoghi, delle persone e delle immagini che ci circondano  e che frequentiamo, è quindi importante il come, ma anche dove e  quanto e quando ci nutriamo. Un altro messaggio fondamentale è comunque quello di informarsi personalmente sugli alimenti che scegliamo, sulle lavorazioni che subiscono i cibi prima di arrivare sulla nostra tavola. Altra cosa importante è ascoltarsi osservando gli effetti che i cibi hanno sul corpo e sulla mente. 
Colgo l’occasione per ricordare e rinnovare l’invito al prossimo appuntamento che si terrà il 9 GENNAIO 2017, questa volta interverrà la Dottoressa Giulia Cavalli, Psicologa, Psicoterapeuta, specializzata in psicologia dello sviluppo e dell’educazione, sul tema “Vivere bene la scuola: sostenere le emozioni positive verso i compiti e l’impegno per lo studio”. Un caro augurio di buone e serene feste da parte mia, da tutto lo staff e dai soci de “La Via di Casa”.

Eleonora